www.alfonsotoscano.it la musica degli ignoranti
 

Calendario   |   Corsi, seminari e stage   |   Libri, cd, demo   |   archivio audiovideo   |   la chitarra battente   |   mostra   |   annunci   |   la chiazza    |   proposte artistiche     artigiani & hobbisti    |   i portatori della tradizione    |    eventi trascorsi   |   le feste da non perdere   |   articoli   |   Cilento   | nonSoloMusica   |   home   |   la battente vista da..

 

in questa piazza puoi dire quello che vuoi senza bisogno di registrazione/iscrizione, qui ci si incontra per fare quattro chiacchiere oppure per spaccare il pelo in quattro, come preferisci...

resta inteso che se ti metti a rompere le scatole i tuoi interventi verranno cancellati senza pietà, e questo vale in particolar modo per coloro che scelgono di rimanere anonimi pur usando uno pseudonimo    

 
Torna all'elenco argomenti | Sabato 17 Febbraio 2018

Forum: clicca qui per aprire un nuovo argomento   
Da: Peppe 
(Napoli (prov 'e munnezz'))
  Ninne nanne
[07-04-2008]  
Si è già parlato di ninne nanne? Io ne ho sentita qualcuna ma di ninne nanne campane non ricordo nemmeno più quelle di mia nonna...

Risposta Condividi



Pagina 1

[1]   
Da: RonnaPaulina 
  Re: Ninne nanne
[08-04-2008]  
In parte, ne abbiamo raccolte alcune in "Vecchie nenie", ma per maggiore comodità te le copioincollo qui, così possiamo continuare tenendo separati i due thread:

Fa la nanna, citolo mio,
ch'è venuto lo tata teo ;
t'à portato gliù cappellitto,
fa la nanna, sî beneditto.
(Campagna Romana)

Questa che segue è la prima ninna nanna che io ricordi con certezza; fu cantata a me da mia madre e io la cantai a mio figlio.(Campania, forse è quella che ti cantava tua nonna...)
E nonna, nonna e nunnarella,
lu lupo s'ha mangiat' 'a pecurella.
E pecurella mia comme faciste
quanno 'mmocca a lu lupo te veriste?
E pecurella mia comme farraje
quanno 'mmocca a lu lupo te verraje?
E suonno suonno, ca trich’(1) e nun viene
vien’a cavalle e nun venì a piede
ca si viene a piede ce pierd’e pedate
e nun s’addorme chi nun è vucato (2).
E nonna nonna e nunnarella
tutte sò brutte e ‘stu figlio mio (3) è bello
‘stu figlio mio è nato ‘mparato
e nun s’addorme si nun è vucato
e si nun è cantato da tre donne:
Maria Matalena e a Madonna(4)

(1) Ritardi
(2) Ninnato, dondolato, cullato.
(3) Qui si può sostituire il nome del bambino:es “Giannino mio”
(4) che poi son due...



Risposta Condividi


[2]   
Da: Peppe 
(Napoli (prov 'e munnezz'))
  Re: Ninne nanne
[09-04-2008]  
Esattamente! Di quella Campana famosa conoscevo solo le prime due strofe, che bello poterla leggere tutta! Ma alla fine le madonne dice che sono tre ma sono due... La cadenza è la stessa per tutta la ninna?

Risposta Condividi


[3]   
Da: Ronna Paulina 
  Re: Ninne nanne
[09-04-2008]  
Sì, dice che sono tre ma sono due... te l'ho annunciato nella nota (4)... chissà perchè... forse intende Maria Maddalena, la Madonna e la mamma che già sta cantando e le donne fanno tre...
e, sì, la melodia è la stessa per tutta la ninna nanna, giacchè la funzione dev'essere proprio quella di far addormentare ( e più varianti di ritmi e cadenze ci sono, cchiù 'o criaturo se sceta...eheheheh!)
Ciao!

Risposta Condividi