www.alfonsotoscano.it la musica degli ignoranti
 

Calendario   |   Corsi, seminari e stage   |   Libri, cd, demo   |   archivio audiovideo   |   la chitarra battente   |   mostra   |   annunci   |   la chiazza    |   proposte artistiche     artigiani & hobbisti    |   i portatori della tradizione    |    eventi trascorsi   |   le feste da non perdere   |   articoli   |   Cilento   | nonSoloMusica   |   home   |   la battente vista da..

 

in questa piazza puoi dire quello che vuoi senza bisogno di registrazione/iscrizione, qui ci si incontra per fare quattro chiacchiere oppure per spaccare il pelo in quattro, come preferisci...

resta inteso che se ti metti a rompere le scatole i tuoi interventi verranno cancellati senza pietà, e questo vale in particolar modo per coloro che scelgono di rimanere anonimi pur usando uno pseudonimo    

 
Torna all'elenco argomenti | Giovedi 24 Maggio 2018

Forum: clicca qui per aprire un nuovo argomento   
Da: Gioia 
(dal mare)
  Vecchi usi
[24-11-2007]  
Sono nata in citta' ma amo le cose antiche., La musica, le ricette, gli strumenti musicali e non, giocattoli e strumenti in uso delle nostre nonne casalinghe. Mi sto' facendo costruire un piccolo telaio.
Un po' di tempo fa', qualcuno mi ha parlato dell'uso della cenere per lavare i panni.
Ho il camino in casa e subito ho messo in pratica quanto mi e' stato suggerito.
Acqua bollente, cenere purificata dai pezzetti di carbone, ammollo per 24 ore e risultato......un bel bucato grigio perla. Sciacquo e risciacquo , ma quello sempre grigi o rimane!!!!!!!!
Qualcuno di voi sa di piu' e meglio? Grazie.

Risposta Condividi


[76]   
Da: Parulana 
  Re: Vecchi usi
[01-02-2009]  
Ma vieeeeeeeeeeeeeniiiiiiii...


Risposta Condividi


[77]   
Da: Gioia 
  Re: Vecchi usi
[02-02-2009]  
Credimi, verei proprio volentieri ma sono vecchietta e pigra.....per adesso mi dai la ricetta del liquore alla rosa canina. Naturalmente sai che la rosa canina e' uno dei fiori piu' ricchi di vitamina c esistenti? Ma si che lo sapevi!!!! Mi piacerebbe farci un infuso e un liquore.....Chi sa, diffonda, chi non salle taccia.... (Chi lo disse?) Ciauuuuuu

Risposta Condividi


[78]   
Da: Parulana 
  Re: Vecchi usi
[02-02-2009]  
Da fare con le proprie rose, per essere sicuri che non ci è stato dato del veleno-

Liquore di rosa canina - Lasciate macerare 1 kg. di bacche di rosa nell'alcool (1 lt.) (Carlo Zibramonda dice per un mese); mischiate allo sciroppo preparato a parte ottenuto facendo bollire lo zucchero (400 gr.) e l'acqua (8 dl.). Filtrate pressando e imbottigliate; da consumarsi dopo 7 mesi.

Elisir di rose Ingredienti: 150 gr petali di rose o più-400 gr alcol a 95’- 350 gr zucchero- 350 gr acqua- Dopo aver scelto i petali delle rose del vostro giardino, poneteli in un mortaio con una manciata di zucchero e pestatele fino ad ottenere una pasta che porrete a macerare per una decina di giorni in un vaso di vetro ermeticamente chiuso, nel quale avrete aggiunto anche l’alcol (Carlo Zibramonda dice per un mese). Durante questo periodo avrete cura di agitare una volta al giorno il vaso. Dopo il tempo prescritto aggiungete lo sciroppo raffreddato di acqua ed il rimanente zucchero. Lasciate macerare ancora nel vaso per una settimana agitando ogni tanto e, trascorso questo tempo, filtrate per tela, imbottigliate e tappate. Aspettate almeno due mesi o più prima di consumare.

Marmellata di petali di rose Ingredienti: gr 200 di petali di rosa gr 500 zucchero 6 dl acqua 1/2 limone. Lavare i petali e triturarli con la mezzaluna (non tropo fini perchè non vada via il succo), mescolarli con lo zucchero (200 gr), e il limone (impastandoli con le mani e mescolandoli a lungo). Fate scaldare l’acqua con il resto dello zucchero e con l’impasto, fate bollire fino ad avere uno sciroppo denso. Quando diventa vischiosa la marmellata è pronta.

Marmellata di bacche di rose Lavate e sciugate 1 kg. di frutti (bacche) di rosa. Tagliateli in due per il lungo ed eliminate i filamenti e i semi. Metteteli in una pentola e coprite con poca acqua. Fate cuocere per 20 minuti circa, quindi pesateli: unite circa 400 gr. di zucchero per ogni 500 gr. di frutti. Proseguite la cottura finchè la marmellata sarà pronta. Si conserva per un anno



Risposta Condividi


[79]   
Da: Parulana 
  Re: Vecchi usi
[12-02-2009]  
Gioia, ho appena fatto il "tuo" liquore al cacao! ma................................................................... ...................................................................... ...................................................................... ...................................................................... ............................................................ è trooooppo buono!!!! è un attentato alla dieta! anche perchè, così dolce e cioccolatoso e relativamente poco alcolico, si maschera bene..... bevanda assassina!

Risposta Condividi


[80]   
Da: Gioia 
  Re: Vecchi usi
[12-02-2009]  
Si lo so.....e' troppo buono!!!!!! Sono contenta che ti sia piacuto.

Risposta Condividi