www.alfonsotoscano.it la musica degli ignoranti
 

Calendario   |   Corsi, seminari e stage   |   Libri, cd, demo   |   archivio audiovideo   |   la chitarra battente   |   mostra   |   annunci   |   la chiazza    |   proposte artistiche     artigiani & hobbisti    |   i portatori della tradizione    |    eventi trascorsi   |   le feste da non perdere   |   articoli   |   Cilento   | nonSoloMusica   |   home   |   la battente vista da..

 

in questa piazza puoi dire quello che vuoi senza bisogno di registrazione/iscrizione, qui ci si incontra per fare quattro chiacchiere oppure per spaccare il pelo in quattro, come preferisci...

resta inteso che se ti metti a rompere le scatole i tuoi interventi verranno cancellati senza pietà, e questo vale in particolar modo per coloro che scelgono di rimanere anonimi pur usando uno pseudonimo    

 
Torna all'elenco argomenti | Lunedi 23 Settembre 2019

Forum: clicca qui per aprire un nuovo argomento   
Da: Tiziano 
(Roma)
  manutenzione degli strumenti
[15-04-2007]  
Credo che gli strumenti da noi utilizzati, debbano periodicamente essere trattati o quanto mai puliti se non lubrificati nelle parti meccaniche, cosa evitare , gli ambienti dove porli quando non vengono utilizzati, cosa temono.Io utilizzo per la pulizia del mio organetto delle noci schiacciate in un pezzo di stoffa e con l'olio che queste liberano ci pulisco la cassa dello strumento e lo stesso faccio con la chitarra.

Risposta Condividi


[31]   
Da:  
  Re: manutenzione degli strumenti
[24-05-2007]  
si è in legno leggero con intarsi. ti ho mandato le foto in posta per il solito problema.
comunque le fa anche in pergamena.
g

Risposta Condividi


[32]   
Da: Alfonso 
  Re: manutenzione degli strumenti
[24-05-2007]  
grazie,
pensi che influisca in qualche modo sul suono ?
mi dici cosa succede quando cerchi di inserire le foto sul forum ?


Risposta Condividi


[33]   
Da: mimmo 
( Lanciano)
  Re: manutenzione degli strumenti
[02-12-2008]  
"Sotto le corde".
Approfitto di questo topic, per fare una domanda (non so se in passato l'argomento è stato trattato): come e soprattutto con che cosa pulite la tastiera della chitarra?
Magari può piacere "vissuta"...ma io la vorrei sempre pulitissima!
Grazie e saluti a tutti.


Risposta Condividi


[34]   
Da: Tiziano 
(Ostia)
  Re: manutenzione degli strumenti
[06-12-2008]  
non ti consiglio di pulire la tastiera della chitarra a meno che non vi sia la "morchia" stratificata che per spessore arriva alle corde, in qual caso basta ridurre lo spessore dello strato di morchia, ma per arrivare a ciò la chitarra dovrebbe essere suonata da un meccanico che la suona per anni dopo aver cambiato un differenziale, o dopo aver rettificato il cilindro e i pistoni. Potresto provare con un panno inumidito con un comune sgrassatore, di quelli a spruzzo, ma non raschiare mai, quello strterello leggero di sugna che si crea sulla tastiera facilita lo scivolamento della mano e sarebbe un peccato perderlo, oppure lavarsi sempre e accuratamente le mani prima di suonare.

Risposta Condividi


[35]   
Da: Alfonso 
  Re: manutenzione degli strumenti
[02-12-2009]  
caro Tiziano qui puoi trovare tutti i consigli idonei per pulire la tastiera e altro con criteri scientifici: l'ultimo grido è una bella sputazzata.. http://www.iror.it/articoli/saliva.htm


Risposta Condividi


[36]   
Da: Pier Filippo 
(Ascoli Piceno)
  Re: manutenzione degli strumenti
[02-12-2009]  
e' vero, la saliva, molti liutai la usano per
ammorbidire e rimuovere con facilità
i residui di colla a caldo.
io ho usato sto sistema per ripulire il bassetto......
mi si è seccata la lingua....ma funziona....
a parte gli scherzi le sostanze acide contenute nella saliva sono indicate per nettare.
addirittura vi ricordate totò ne l fil il monaco di monza che usa
la saliva per lucidare le scarpe

Risposta Condividi


[37]   
Da: Pier Filippo 
(Ascoli Piceno)
  Re: manutenzione degli strumenti
[02-12-2009]  
e se vogliamo ha anche un potere lubrificante..........


Risposta Condividi


[38]   
Da: Pier Filippo 
(Ascoli Piceno)
  Re: manutenzione degli strumenti
[02-12-2009]  
..e anche disinfettante...quando ci tagliamo o ci escoriamo
la prima cosa che si fa è una bella sputazzata sulla ferita

Risposta Condividi


[39]   
Da: MonacaOspedaliera 
  Re: manutenzione degli strumenti
[02-12-2009]  
... e tra poco, con tutti i tagli alla Sanità, nell'ambulatorio del medico o nell'ospedale troveremo solo questo, di disinfettante...
...in cambio, nascerà una nuova professione co-co-co: lo "sputazzatore" a cottimo!

Risposta Condividi


[40]   
Da: Tiziano 
(Ostia)
  Re: manutenzione degli strumenti
[03-12-2009]  
bah.. circa lo sputazzare sulle ferite nutro seri dubbi, lo si fa' per un gesto istintivo, la bocca è una fogna di germi, addirittura il vecchio gesto legato alla "non disinfezione" delle ferite con l'alcool denaturato, col quale i nostri genitori ci hanno torturato da bambini, ovvero quello di soffiare sulla ferita, è veicolo di trasporto di germi, pertanto per disinfettare la saliva non va bene, per pulire il legno non saprei, ma credo che la si usi poichè economica ed è sempre a portata di bocca

Risposta Condividi


[41]   
Da: Alfonso 
  Re: manutenzione degli strumenti
[03-12-2009]  
Tizià, macchè economica, aggiornati, se l' Istituto per la Ricerca Organologica e il Restauro dice che per il tuo strumento ci vuole una bella e tradizionale sputazzata si fa e basta !! occhio mo che vieni a Fiumara..

Risposta Condividi


[42]   
Da: Tiziano 
(Ostia)
  Re: manutenzione degli strumenti
[04-12-2009]  
ognuno sputazza sul proprio strumento,per favore, non cominciate a sputare sul mio organetto

Risposta Condividi