www.alfonsotoscano.it la musica degli ignoranti
 

Calendario   |   Corsi, seminari e stage   |   Libri, cd, demo   |   archivio audiovideo   |   la chitarra battente   |   mostra   |   annunci   |   la chiazza    |   proposte artistiche     artigiani & hobbisti    |   i portatori della tradizione    |    eventi trascorsi   |   le feste da non perdere   |   articoli   |   Cilento   | nonSoloMusica   |   home   |   la battente vista da..

 

in questa piazza puoi dire quello che vuoi senza bisogno di registrazione/iscrizione, qui ci si incontra per fare quattro chiacchiere oppure per spaccare il pelo in quattro, come preferisci...

resta inteso che se ti metti a rompere le scatole i tuoi interventi verranno cancellati senza pietà, e questo vale in particolar modo per coloro che scelgono di rimanere anonimi pur usando uno pseudonimo    

 
Torna all'elenco argomenti | Venerdi 22 Novembre 2019

Forum: clicca qui per aprire un nuovo argomento   
Da: Marcello 
  strumenti "altri" nella musica etnica
[27-03-2007]  
....ultimamente mi è capitato di riflettere sulla possibilità che
l'impiego di strumenti "etnici" nella musica "etnica" possa essere,
come l'impiego di strumenti antichi (o copie di strumenti antichi) nella musica
antica, un pippa mentale di tipo intellettualistico e tanti in questo senso
si comportano da intellettuali anche senza esserlo o sapere di esserlo.

ho notato che i veri depositari di una cultura musicale VIVA si pongono
meno problemi nello scegliere necessariamente uno strumento tradizionale e non disdegnano
l'impiego di tastiere, bassi elettrici, chitarre elettriche, sassofoni, pianoforte
senza che la propria musica risulti minimamente snaturata.
lasciamo perdere la contaminazione, qui il discorso è un altro.

mi riferisco alla musica araba, alla musica senegalese, alla musica giamaicana,
brasiliana, cubana, al fado portoghese ecc.
c'è un mio amico senegalese che passa dalla Kora alla chitarra elettrica
con una totale disinvoltura così come la maggior parte dei gruppi africani
hanno in organico, batteria, basso elettrico, chitarra elettrica ecc.
il fatto è che loro non la vivono come contaminazione, bla bla bla ecc ecc.
per loro è naturale, la loro musica etnica ADESSO è questa, è così, punto e basta.
se non fosse così allora parleremmo di folclorismo piuttosto che di folclore.
(rimando alla distinzione di carpitella tra folclorico e folcloristico)

siamo sicuri che sia lo strumento impiegato a rendere o meno etnica
la musica che facciamo? ci sarà qualcosa, lo Spirito del musicista ad esempio,
che trascende lo strumento e conferisce alla musica i suoi connotati?

il discorso sarebbe ancora lungo e gia so che dovrò controbbattere
a coloro che non sapranno cogliere il senso di questa mia riflessione, pazienza!
vorrei comunque il vostro parere a riguardo.



Risposta Condividi


[31]   
Da: Salvatore Venerato 
(kalukapu)
  Re: strumenti "altri" nella musica etnica
[13-06-2007]  
Alfò e chi sarebbe???
Dacci un'aiutino.... Sono curiosissimo!!!

Risposta Condividi


[32]   
Da: betsabea 
  Re: strumenti "altri" nella musica etnica
[13-06-2007]  
Marcello concordo che non è "lo strumento impiegato a rendere o meno etnica" la musica.. ma nel caso del video vorrei che lo riguardaste tenendo d'occhio la lira.. almeno che ci fosse questo uso!!!

:)



Risposta Condividi


[33]   
Da: Alfonso 
  Re: strumenti "altri" nella musica etnica
[13-06-2007]  
Salvtò, anche io fremo.. ..ma dobbiamo avere pazienza..
l'informatore è sfuggente e recalcitra.. evidentemente cerca di alzare il prezzo...
le trattative procedono lentamente e a fatica.. ma bbiamo buone speranze,
aspettiamo..

Risposta Condividi


[34]   
Da: graziano accinni 
  Re: strumenti "altri" nella musica etnica
[24-07-2007]  
Marcello Ti ringrazio da parte Mia e del Mio Gruppo per quello che hai scritto dopo l'ultima esperienza avuta al Trend-Expò una manifestazione tenutasi a Maggio nalla città di Potenza dove abbiamo conosciuto due musicisti del Ghana che con i loro strumenti sia tradizionali che elettrici non avevano alcun problema a cimentarsi nel suonare sia le antiche melodie Africane che brani di Coltrane è solo un problema di Cultura Musicale la musica Tradizionale e la Grande Madre di tutti i generi musicali e non è una moda ma una cosa molto seria e non ammette chiusure MENTALI
Con Stima
Graziano Accinni

Risposta Condividi


[35]   
Da: alfonso 
  Re: strumenti "altri" nella musica etnica
[10-02-2010]  
e cosa ne pensate di questa bella invenzione segnalatami dal nostro Marco Cianciaruso ? http://www.youtube.com/watch?v=GOXg6_adLEo

personalmente penso che ogni strumento abbia la sua disgnità e il suo diritto di esistere.

Risposta Condividi


[36]   
Da: Nicola Galetta 
(Contrada)
  Re: strumenti "altri" nella musica etnica
[10-02-2010]  
Alfonso puoi mettere anche una foto perchè non mi fanno più vedere Yiutubbe. Grazie.
A montemarano vieni?

Risposta Condividi


[37]   
Da: alfonso 
  Re: strumenti "altri" nella musica etnica
[10-02-2010]  
no Nicò non posso venire,

non ho la foto, comunque trattasi di una zampogna-midi..


Risposta Condividi


[38]   
Da: Antonio 
(Viterbo)
  Re: strumenti "altri" nella musica etnica
[12-02-2010]  
vorrei aggiungere un aneddoto:
una delle migliori suonate che mi ricordo l'ho fatta una sera che avevo costruito un berimbau con una canna e la nocce di cocco, un mio amico ha preso in mano le tabla dicendo "ma te le sono alla Viterbese" e un altro amico improvvisava con uno strumento giocattolo di non meglio precisata provenienza...da una improvvisazione li ho portati piano piano a "riturnella" e siamo andati avanti così per venti minuti .... l'unica cosa che posso dire e che c'era solo sincerità e voglia di divertirsi essendo il pubblico costituto da una sola persona, il proprietario della casa in cui suonavamo...
non sono gli strumenti a fare la musica
bisogna stabilire gli ambiti in cui una determinata performance avviene...
Capisco benissimo chi si sente offeso dal figlio di papà che imbraccia una chitarra carpinese per la muntanara e una calabra per fare una sonata con la lira...oppure chi si sente infastidito dalla tarantata di turno che ti molla uno schiaffo mentre agita le braccia in aria come ha visto fare su "sangue vivo"...
ma starei attento anche a dare giudizi di sincerità riferendoli ai suonatori del passato perchè anche loro erano preda di manie di protagonismo più o meno mal celate...Mi spiego meglio:
durante la proiezione a Carpino del documentario su Andrea Sacco una persona che lo conosceva mooolto bene non ha lesinato commenti a dir poco infamanti verso di lui...solo invidia?
P.s.: mi pare di cogliere nei confronti della musica pugliese in generale una sorta di avversione i questo forum; capisco che la superiore esposizione mediatica degli ultimi tempi la abbia in molti casi snaturata
ma mi pare pure che ci abbia permesso di conoscere anche realtà bellissime come Tonino Zurlo
Saluti, Antonio

Risposta Condividi


[39]   
Da: Peppino di Rosa 
(Vivaro Romano (Rm))
  Re: strumenti "altri" nella musica etnica
[30-07-2010]  
La scorsa settimana mi trovavo ad Istanbul dove ho avuto modo di
ascoltare e fotografare il suonatare di questo strumento che per certi
aspetti ricorda la lira calabrese.
C'è qualcuno, tra coloro che ancora non sono in vacanza, che può dirmi
come si chiama lo strumento musicale?
Ovviamente la domanda è rivolta anche a chi "sta a fà, tipo, a colla ar mare",
come si usa dire in questi giorni, imitando le due pischelle romane immortalate
You-Tube.
Con l'occasione saluto tutti i visitatori del forum augurando loro buone vacanze (OT),
torno a settembre.

Peppino di Rosa

{{img:-574294016}}

Risposta Condividi


[40]   
Da: Peppino di Rosa 
(Vivaro Romano (Rm))
  Re: strumenti "altri" nella musica etnica
[30-07-2010]  
La scorsa settimana mi trovavo ad Istanbul dove ho avuto modo di
ascoltare e fotografare il suonatare di questo strumento che per certi
aspetti ricorda la lira calabrese.
C'è qualcuno, tra coloro che ancora non sono in vacanza, che può dirmi
come si chiama lo strumento musicale?
Ovviamente la domanda è rivolta anche a chi "sta a fà, tipo, a colla ar mare",
come si usa dire in questi giorni, imitando le due pischelle romane immortalate
You-Tube.
Con l'occasione saluto tutti i visitatori del forum augurando loro buone vacanze (OT),
torno a settembre.

Peppino di Rosa








Risposta Condividi


[41]   
Da: Pino Pontuali 
  Re: strumenti "altri" nella musica etnica
[23-11-2010]  
Ecco un duo, flauto e shemg. Un esempio della sonorità dello strumento su:
www.youtube.com/watch?v=3dOyBLhsibs&feature=related

{{img:796 594596}}

Risposta Condividi


[42]   
Da: Pino Pontuali 
  Re: strumenti "altri" nella musica etnica
[21-12-2010]  







Risposta Condividi