www.alfonsotoscano.it la musica degli ignoranti
 

Calendario   |   Corsi, seminari e stage   |   Libri, cd, demo   |   archivio audiovideo   |   la chitarra battente   |   mostra   |   annunci   |   la chiazza    |   proposte artistiche     artigiani & hobbisti    |   i portatori della tradizione    |    eventi trascorsi   |   le feste da non perdere   |   articoli   |   Cilento   | nonSoloMusica   |   home   |   la battente vista da..

 

in questa piazza puoi dire quello che vuoi senza bisogno di registrazione/iscrizione, qui ci si incontra per fare quattro chiacchiere oppure per spaccare il pelo in quattro, come preferisci...

resta inteso che se ti metti a rompere le scatole i tuoi interventi verranno cancellati senza pietà, e questo vale in particolar modo per coloro che scelgono di rimanere anonimi pur usando uno pseudonimo    

 
Torna all'elenco argomenti | Lunedi 16 Settembre 2019

Forum: clicca qui per aprire un nuovo argomento   
Da: Calabria Logos 
(Cosenza)
  Sovrapposizione culturale
[24-03-2007]  
Una scena fresca di giornata.

Stamattina mentre percorrevo una stradina non asfaltata (quindi potete immaginare come la velocità della mia auto fosse moderata) sono stato costretto a rallentare ulteriormente.

Davanti a me c'era un tizio su un trattore carico di letame che parlava animosamente al cellulare.

Questa SOVRAPPOSIZIONE CULTURALE mi restituiva un quadro piuttosto comico. Il contadino urlava come un forsennato a causa del rumore del mezzo!

LE SOVRAPPOSIZIONI CULTURALI sono dappertutto! Basta osservare un panorama di un qualsiasi paese per notare i contrasti e le brutture. A fianco una casetta antica costruita in pietra sorge un palazzo freddo di sei piani in cemento armato.

Ma per rimanere nell'ambito della CULTRA POPOLARE possiamo discutere in questo spazio come TRADIZIONE E MODERNITA' si sovrappongono... ma comunque riescono a convivere !

Risposta Condividi


[31]   
Da: Pino Pontuali  
( )
  Re: Sovrapposizione culturale
[10-04-2007]  
Da quel poco che conosco di Bet, avendoci parlato guardandola negli occhi (dove, giuro, c'è da perdersi), mi è parsa una persona dolcissima, appassionata in ciò che crede, competente, affidabile ed altruista.
Invece con la "penna" in mano sembra aggressiva e si diverte a gettare benzina sul fuoco, un fuoco che intanto brucia tutti e tre in egual misura, giacché abbiamo tutti la stessa passione e lo stesso rispetto per le tradizioni.

L'approccio verso la musica popolare, pur animato dagli stessi buoni principi, risulta necessariamente diverso proprio perché diverso è il retroterra culturale di ciascuno.
Vivaddio siamo persone diverse!

Questo argomento pare abbia interessato solo noi tre, ma sono convinto che molti altri si pongano delle domande, solo che trovare le risposte risulta difficile. Molti "grandi" etnomusicologi hanno sviscerato l'argomento, e alcuni si sono scontrati con gli antropologi (altra razza dannata). E' qui che la discussione si fà spinosa.

Baci e abbracci (soprattutto a Bet)

Pino



Risposta Condividi


[32]   
Da: Calabria Logos 
(Cosenza)
  Re: Sovrapposizione culturale
[10-04-2007]  
Pino ... credevo fossi un amico ... invece stasera ho capito che vuoi farmi del male!
Tu mi parli di Patrizia come una ragazza bella, dolcissima, altruista ... insomma il contrario di come appare in questo forum! Ed è proprio qui il male: se tu mi dici queste cose io muoio dalla voglia di conoscerla !!

Parlando più seriamente, tu hai sottolineato un dato importante. Questa è una discussione che interessa solo tre persone! Anche stavolta c'è da riflettere!
Se si parla di cose futili tipo "indovinelli e cazzate varie" allora ecco gli interventi ... gli indovinelli li ho proposti io ma in seno ad un topic più articolato che recitava." Metafore, ambiguità e doppio senso" ... mi aspettavo interventi più "dignitosi" che purtropo non sono arrivati! Pazienza ... andiamo avanti così ... qualcosa di buono esce sempre fuori ... bisogna saperlo cogliere !!!



Risposta Condividi


[33]   
Da: Pino Pontuali  
( )
  Re: Sovrapposizione culturale
[11-04-2007]  
Caro Carlo, ti auguro di conoscere Patrizia, è una grande persona, ne vale la pena (anche se si nasconde dietro ad una "penna").

L'argomento è interessante ma forse per molti, partecipare alla discussione, sarebbe stato autolesionista, per questo che siamo rimasti in tre.

Ultimamente il forum si è in po' raffreddato anche negli altri topic, ma credo che sia un procedimento fisiologico, si riprenderà.

Comunque onore ad Alfonso, che ha saputo coinvolgerci in tanti.

Ciao
Pino

Risposta Condividi


[34]   
Da: Betsabea 
  Re: Sovrapposizione culturale
[11-04-2007]  
...appena entrata nel forum....
...appena lette le tue banalità....
... esco...

.. quando non capisci ti viene in mente che forse non ci arrivi?.. se il linguaggio iniziatico non fa per te.. iniziati! ovvero... si nun le sai le cose salle!



Risposta Condividi


[35]   
Da: Betsabea 
  Re: Sovrapposizione culturale
[11-04-2007]  
Ps. a giorni ti arriverà per posta un manualetto sull'uso delle donne.. ci troverai tanti consigli utili alla comprensione del linguaggio-donna. Un vero e proprio prontuario dell'universo linguistico femminile! un a-b-c indispensabile per accostarti alle problematiche espressive della donna moderna!



Risposta Condividi


[36]   
Da: Calabria Logos 
(Cosenza)
  Re: Sovrapposizione culturale
[11-04-2007]  
<.. quando non capisci ti viene in mente che forse non ci arrivi?.. >

Ti sbagli di grosso. Quando ti leggo capisco. Capisco che non c'è niente da capire.
Non c'è niente da capire perchè ti esprimi sempre in maniera fugace, superficiale ... alla "mordi e fuggi" appunto! Non dire di no perchè qui non ti leggo solo io!

Risposta Condividi


[37]   
Da:  
  Re: Sovrapposizione culturale
[03-08-2007]  
L'acido solforico è un acido minerale forte, liquido a temperatura ambiente, oleoso, incolore e inodore; la sua formula chimica è H2SO4.

Risposta Condividi


[38]   
Da: Gioia 
(dal mare)
  Re: Sovrapposizione culturale
[03-08-2007]  
Ma che significa? non capisco......

Risposta Condividi