www.alfonsotoscano.it la musica degli ignoranti
 

Calendario   |   Corsi, seminari e stage   |   Libri, cd, demo   |   archivio audiovideo   |   la chitarra battente   |   mostra   |   annunci   |   la chiazza    |   proposte artistiche     artigiani & hobbisti    |   i portatori della tradizione    |    eventi trascorsi   |   le feste da non perdere   |   articoli   |   Cilento   | nonSoloMusica   |   home   |   la battente vista da..

 

in questa piazza puoi dire quello che vuoi senza bisogno di registrazione/iscrizione, qui ci si incontra per fare quattro chiacchiere oppure per spaccare il pelo in quattro, come preferisci...

resta inteso che se ti metti a rompere le scatole i tuoi interventi verranno cancellati senza pietà, e questo vale in particolar modo per coloro che scelgono di rimanere anonimi pur usando uno pseudonimo    

 
Torna all'elenco argomenti | Messaggi | Mercoledi 23 Settembre 2020

Nuovo oggetto
Icon:
Titolo:

Descrizione:

Usa gli Smileys Inserisci un'immagine

Nome:
Vengo da:
Email:

Inserisci la parola che leggi qui sopra prima di inviare:
Stai rispondendo al messaggio di: giancarlo
[08-02-2013, a  16:34]
Re: Zampogne: materiali, tecniche, misure.
Caro Alfonso,
intanto ti ringrazio per aver portato il tuo contributo.
Ho impiegato un bel pò di tempo a riflettere sull'opportunità o meglio sull'utilità di aprire questo argomento.
Avevo una sentore che sarebbe andato deserto, anzi più che un sentore era un certezza, almeno per quella parte che riguarda le misure.
E' chiaro che chi le ha difficilmente le renderà di publico dominio, ma spero che col tempo, si verifichi quello che poi è successo per i flauti o per le notizie relative alla concia delle pelli.
Daccordo per quanto riguarda le chitarre e gli altri strumenti a corde, anche se sono convinto che le misure non fondamentali e variabili, tipo quelle della cassa o altro, sarebbero importantissime per i neofiti.
Mi rendo anche conto che alcune notizie potrebbero rappresentare la perdita di un primato economico ed allora mi chiedo, perchè per gli strumenti più piccoli, tipo flauti o altro, è più facile che queste notizie vengano rivelate? Solo perchè costano di meno o perchè essendo più semplici, sono anche meno "i particolari" da conoscere?

Il forum del sito della chitarra battente ©ZIXForum 1.14 by: ZixCom 2006Up