www.alfonsotoscano.it la musica degli ignoranti
 

Calendario   |   Corsi, seminari e stage   |   Libri, cd, demo   |   archivio audiovideo   |   la chitarra battente   |   mostra   |   annunci   |   la chiazza    |   proposte artistiche     artigiani & hobbisti    |   i portatori della tradizione    |    eventi trascorsi   |   le feste da non perdere   |   articoli   |   Cilento   | nonSoloMusica   |   home   |   la battente vista da..

 

in questa piazza puoi dire quello che vuoi senza bisogno di registrazione/iscrizione, qui ci si incontra per fare quattro chiacchiere oppure per spaccare il pelo in quattro, come preferisci...

resta inteso che se ti metti a rompere le scatole i tuoi interventi verranno cancellati senza pietŕ, e questo vale in particolar modo per coloro che scelgono di rimanere anonimi pur usando uno pseudonimo    

 
Torna all'elenco argomenti | Messaggi | Sabato 15 Giugno 2024

Nuovo oggetto
Icon:
Titolo:

Descrizione:

Usa gli Smileys Inserisci un'immagine

Nome:
Vengo da:
Email:

Inserisci la parola che leggi qui sopra prima di inviare:
Stai rispondendo al messaggio di: Paolo
[08-06-2012, a  09:08]
Chitarra battente 4 corde
Salve a tutti,
ho scoperto da poco questo stupendo forum e faccio i complimenti ad Alfonso Toscano ed a tutti i preziosi partecipanti. E' il mio primo post nella chiazza, per cui perdonatemi se sono off topic o se l'argomento è stato già trattato.
Ho da due mesi una chitarra battente artigianale a fondo piatto (nella foto), 4 corde più scordino posizionato sul 7* tasto (dei 9 disponibili). Ha un diapason di 66cm (mentre lo scordino è a 46cm dal ponticello).
Ho provato diversi spessori di corde (ho letto in altri topic che molti si tengono su corde 0.20), ma a me sono sembrate troppo dure ed alla fine sono ritornato sulle 0.10, montate peraltro di base dall'artigiano costruttore.
Strimpello in un gruppo con amici, per cui sorge spesso l'esigenza di suonare a diverse tonalità e, perciò, accordare lo scordino ad esse. Il mio problema è quello di non riuscire ad accordare lo scordino all'ottava superiore come da regola. Credo sia una questione di diapason (in pratica è una chitarra che può suonare solo ad alcune tonalità (Re, Mi e Sol?), ma su:
1. spessore corde
2. ed accordatura
vorrei confrontarmi con gli utenti più esperti di questa particolare chitarra battente e trarre qualche consiglio sicuramente utile.
Io vi ringrazio in anticipo e rinnovo i complimenti.
Paolo

{{img:1137021496}}
http://img137.imageshack.u s/img137/7135/53327434708367772431008.jpg

Il forum del sito della chitarra battente ©ZIXForum 1.14 by: ZixCom 2006Up