www.alfonsotoscano.it la musica degli ignoranti
 

Calendario   |   Corsi, seminari e stage   |   Libri, cd, demo   |   archivio audiovideo   |   la chitarra battente   |   mostra   |   annunci   |   la chiazza    |   proposte artistiche     artigiani & hobbisti    |   i portatori della tradizione    |    eventi trascorsi   |   le feste da non perdere   |   articoli   |   Cilento   | nonSoloMusica   |   home   |   la battente vista da..

 

in questa piazza puoi dire quello che vuoi senza bisogno di registrazione/iscrizione, qui ci si incontra per fare quattro chiacchiere oppure per spaccare il pelo in quattro, come preferisci...

resta inteso che se ti metti a rompere le scatole i tuoi interventi verranno cancellati senza pietŕ, e questo vale in particolar modo per coloro che scelgono di rimanere anonimi pur usando uno pseudonimo    

 
Torna all'elenco argomenti | Messaggi | Lunedi 23 Settembre 2019

Nuovo oggetto
Icon:
Titolo:

Descrizione:

Usa gli Smileys Inserisci un'immagine

Nome:
Vengo da:
Email:

Inserisci la parola che leggi qui sopra prima di inviare:
Stai rispondendo al messaggio di: Damiano Nicolella
[20-11-2012, a  18:36]
Re: Iconografia strumenti antichi...
MAH!!!!! L'unica traccia della lira calabrese in Puglia l'ho trovata qui a Martina, ed esattamente fra Martina e Ceglie Messapica, dove vi era un suonatore (forse neanche italiano); la ghironda è presente scolpita in numerosi presepi dello scultore Stefano da Putignano, il più grande scultore rinascimentale pugliese, attivo fine Quattrocento fino al 1530, come per esempio nel suo presepe nella chiesa del Carmine a Grottaglie (TA). Nicola Cicerale di Foggia, unico ghirondino pugliese, ha fatto tutta la tesi di laurea sulla ghironda in Puglia.

Comunque m'intrippa sta storia della lira calabrese come strumento per le tarantate, se puoi dimmi di più.

Damy

Il forum del sito della chitarra battente ©ZIXForum 1.14 by: ZixCom 2006Up