www.alfonsotoscano.it la musica degli ignoranti
 

Calendario   |   Corsi, seminari e stage   |   Libri, cd, demo   |   archivio audiovideo   |   la chitarra battente   |   mostra   |   annunci   |   la chiazza    |   proposte artistiche     artigiani & hobbisti    |   i portatori della tradizione    |    eventi trascorsi   |   le feste da non perdere   |   articoli   |   Cilento   | nonSoloMusica   |   home   |   la battente vista da..

 

in questa piazza puoi dire quello che vuoi senza bisogno di registrazione/iscrizione, qui ci si incontra per fare quattro chiacchiere oppure per spaccare il pelo in quattro, come preferisci...

resta inteso che se ti metti a rompere le scatole i tuoi interventi verranno cancellati senza pietŕ, e questo vale in particolar modo per coloro che scelgono di rimanere anonimi pur usando uno pseudonimo    

 
Torna all'elenco argomenti | Messaggi | Sabato 28 Gennaio 2023

Nuovo oggetto
Icon:
Titolo:

Descrizione:

Usa gli Smileys Inserisci un'immagine

Nome:
Vengo da:
Email:

Inserisci la parola che leggi qui sopra prima di inviare:
Stai rispondendo al messaggio di: Peppino di Rosa
[03-02-2010, a  14:39]
Re: scambiamoci le canzoni
Caro Damiano
le ottave sotto riportate sono state scritte – la prima e la terza dall’Ortolana – la seconda l’ho fatta io . Le ho trascritte tutte e tre per una questione di continuità, ma quella importante è la prima nella sua parte finale.
Nella terza, l’Ortolana, rispondendo alla mia, ti chiama in causa indicandoti come la persona che potrebbe dare risposta alla sua domanda.
Io ho provato, cercando e chiedendo qua e là, ma non sono riuscito a sapere nulla. Potresti dirci qualcosa in proposito?
I migliori saluti e tanti ringraziamenti per quanto potrai fare.

Peppino di Rosa


Quanno mammà : “Te manno a San Martino!”
a papà mio riceva cu dispietto
nun era de novembre ‘nu festino
ma re corna minaccia (‘e cagnà lietto);
ma nun sapevo ca ‘a parola ‘e Fino
“STRUNZ !” appartene a ‘n’ anticu rialetto
re strana e strèuza lengua longobarda!
Viva Santu Martì e Santa Bernarda!

Leggo, rileggo e ancora m'arrovello
su quanto ha domandato l'Ortolana.
L'elenco fatto sembra un orticello,
più bello d'un giardino all'italiana.
Al meeting del nostro tamburello,
che fanno al C.I.P. nel fine settimana,
domanderò se loro hanno capito,
quale risposta dare a quel quesito.


Cogliesti- che piacere!- il mio invito
ed ora devo dir: mi sembra strano
che nessun musicante pio e istruito
abbia finor compreso ancor l’aracano;
chi potrebbe saper io l’ho intuito:
sicuramente lo saprà Damiano
perchè proviene dalla sua regione
questo stornello un poco... sporcaccione!

Il forum del sito della chitarra battente ©ZIXForum 1.14 by: ZixCom 2006Up