www.alfonsotoscano.it la musica degli ignoranti
 

Calendario   |   Corsi, seminari e stage   |   Libri, cd, demo   |   archivio audiovideo   |   la chitarra battente   |   mostra   |   annunci   |   la chiazza    |   proposte artistiche     artigiani & hobbisti    |   i portatori della tradizione    |    eventi trascorsi   |   le feste da non perdere   |   articoli   |   Cilento   | nonSoloMusica   |   home   |   la battente vista da..

 

in questa piazza puoi dire quello che vuoi senza bisogno di registrazione/iscrizione, qui ci si incontra per fare quattro chiacchiere oppure per spaccare il pelo in quattro, come preferisci...

resta inteso che se ti metti a rompere le scatole i tuoi interventi verranno cancellati senza pietŕ, e questo vale in particolar modo per coloro che scelgono di rimanere anonimi pur usando uno pseudonimo    

 
Torna all'elenco argomenti | Messaggi | Sabato 28 Gennaio 2023

Nuovo oggetto
Icon:
Titolo:

Descrizione:

Usa gli Smileys Inserisci un'immagine

Nome:
Vengo da:
Email:

Inserisci la parola che leggi qui sopra prima di inviare:
Stai rispondendo al messaggio di: Pino Pontuali
[09-07-2009, a  14:28]
Re: scambiamoci le canzoni
Alfo', provincia che vai e titolo che trovi.

Anche noi del gruppo "La Piazza" abbiamo in repertorio una canzone simile (per non dire uguale).
La versione che invio è già sulle raccolte del Nigra con il titolo "Amore inevitabile", ed a noi ce l'ha cantata, circa trant'anni fa, Italia Ranaldi di Poggio Moiano (RI).

DIMMI ROSETTA CHE FAI
(registrata a Poggio Moiano (RI) dall’informatrice Italia Ranaldi)
(già “Amore inevitabile” dalla raccolta di canti popolari del Nigra, 59)


Dimmi Rosetta che fai pe’ nun sposare a me.
Io mi farò da rosa e nel giardino andrò.

Se tu da rosa te fai e nel giardino andrai,
me faccio giardiniere, te vengo a coltiva’.

Se giardiniere te fai pe’ coltivare a me,
io me farò colomba e in cielo volerò,

Se tu colomba te fai e in cielo volerai,
me faccio cacciatore, te vengo a cacceggia’.

Se cacciatore te fai pe’ cacceggiare a me,
io me farò da pesce e in alto mare andrò.

Se tu da pesce te fai e in alto mare andrai,
me faccio pescatore, te vengo a ripesca’.

Se pescatore ti fai pe’ ripescare a me,
io me farò da monaca e nel convento andrò.

Se monaca te fai e nel convento andrai,
io me farò da frate, te vengo a confessa’.

Se tu da frate te fai pe’ confessare a me,
io me farò da sposa e volo in braccio a te.
io me farò da sposa e volo in braccio a te.

Il forum del sito della chitarra battente ©ZIXForum 1.14 by: ZixCom 2006Up