www.alfonsotoscano.it la musica degli ignoranti
 

Calendario   |   Corsi, seminari e stage   |   Libri, cd, demo   |   archivio audiovideo   |   la chitarra battente   |   mostra   |   annunci   |   la chiazza    |   proposte artistiche     artigiani & hobbisti    |   i portatori della tradizione    |    eventi trascorsi   |   le feste da non perdere   |   articoli   |   Cilento   | nonSoloMusica   |   home   |   la battente vista da..

 

in questa piazza puoi dire quello che vuoi senza bisogno di registrazione/iscrizione, qui ci si incontra per fare quattro chiacchiere oppure per spaccare il pelo in quattro, come preferisci...

resta inteso che se ti metti a rompere le scatole i tuoi interventi verranno cancellati senza pietŕ, e questo vale in particolar modo per coloro che scelgono di rimanere anonimi pur usando uno pseudonimo    

 
Torna all'elenco argomenti | Messaggi | Sabato 15 Agosto 2020

Nuovo oggetto
Icon:
Titolo:

Descrizione:

Usa gli Smileys Inserisci un'immagine

Nome:
Vengo da:
Email:

Inserisci la parola che leggi qui sopra prima di inviare:
Stai rispondendo al messaggio di: totň
[15-05-2009, a  03:20]
Re: Lira Calabrese
Antonio senti a me suona la lira come meglio credi...
perchè se andiamo a vedere bene anche quelle suonate che definiamo tradizionali, non sono attendibili al 100%
Le suonate tradizionali che troviamo oggi in vari cd sono eseguite da anziani...ma anziani nel vero senso della parola...alcuni anche un po' rincoglioniti quindi sicuramente l'esecuzione del brano non puo' essere la stessa di quando avevano 30 anni.
Per non parlare poi della "SONATA DO BARILLI"starei molto attento prima di definirla tradizionale.
Sarebbe più corretto dire che la suonata del barilli che oggi tutti suoniamo è una interpretazione del M.ettore castagna su una canticchiata di un anziano.

MENTRE per tornare alla costruzione. essendo strumenti autocostruiti ognuno dava una libera forma, rispettando pero' il principio di base.
ES. Fragomeni ha il suo modello, Iervasi ha il suo modello, Barilli ha il suo modello.

Quindi non ci impuntiamo su banalità, cerchiamo invece di far conoscere e divulgare questo bellissimo strumento.

Il forum del sito della chitarra battente ©ZIXForum 1.14 by: ZixCom 2006Up