www.alfonsotoscano.it la musica degli ignoranti
 

Calendario   |   Corsi, seminari e stage   |   Libri, cd, demo   |   archivio audiovideo   |   la chitarra battente   |   mostra   |   annunci   |   la chiazza    |   proposte artistiche     artigiani & hobbisti    |   i portatori della tradizione    |    eventi trascorsi   |   le feste da non perdere   |   articoli   |   Cilento   | nonSoloMusica   |   home   |   la battente vista da..

 

in questa piazza puoi dire quello che vuoi senza bisogno di registrazione/iscrizione, qui ci si incontra per fare quattro chiacchiere oppure per spaccare il pelo in quattro, come preferisci...

resta inteso che se ti metti a rompere le scatole i tuoi interventi verranno cancellati senza pietŕ, e questo vale in particolar modo per coloro che scelgono di rimanere anonimi pur usando uno pseudonimo    

 
Torna all'elenco argomenti | Messaggi | Giovedi 17 Ottobre 2019

Nuovo oggetto
Icon:
Titolo:

Descrizione:

Usa gli Smileys Inserisci un'immagine

Nome:
Vengo da:
Email:

Inserisci la parola che leggi qui sopra prima di inviare:
Stai rispondendo al messaggio di: Luca/
[02-05-2008, a  15:58]
Re: sicurezza e ronde cittadine
Alfò a mè non mi và di discutere a vuoto,non ho smentito, non ho fatto smentite di smentite, ho semplicemente ribadito due,anzi tre, volte la stessa cosa,sopratutto non mi và di litigare sulle incomprensioni,che spero tali e non ostruzioni.
Ti ha dato fastidio qualcosa che ho scritto?vabbè pazienza non c'è bisogno di essere caustici,si può discutere serenamente,un forum dovrebbe fondarsi sulla possibilità del confronto sereno e libero dei suoi partecipanti.
Semmai sentiamoci ,magari telefonicamente o via skype,che te lo spiego con molta calma,così da chiarire i tuoi dubbi sulle mie affermazioni.
Cerco di rispiegarle,tuttavia,sperando di appianare questa,oramai farsesca,questione in un modo ancora più semplice :
"La percezione di insicurezza ,che ci porta a proporre iniziative come una ronda,è ravvedibile in larga parte della società italiana oggigiorno.IO,tu ,Tiziano,calabrialogos...milioni di italiani hanno questa percezione,manipolata vantaggiosamente dalla destra nelle ultime elezioni,per quanto tale percezione si riveli avere una tangibilità relativa nella realtà.Non che ci sia un situazione critica in merito alla sicurezza,ma tale situazione non è un'esclusiva del presente.
Andrebbe, semmai ,affrontata con una maggiore consapevolezza sociale,attraverso un'intervento costruttivo e non repressivo/preventivo.
Una soluzione ad esempio potrebbe essere fare volontariato,cercare di migliorare le condizioni degli immigrati che volenti e nolenti CI SONO,e che possono arricchirci e non derubarci, se messi nella condizione di poter mantenere una condotta di vita dignitosa e non disperata e precaria come attualmente accade.Proporre anche noi,che affermandoci amanti della cultura tradizionale,dovremmo essere i più strenui sostenitori del valore,della ricchezza, dei popoli,e dello scambio tra gli stessi,iniziative ed interventi che mirino a rimarcare tale situazione di insicurezza reazionaria lo trovo fuori luogo,ma non te ne faccio una colpa,è una cosa che riscontro tutti i giorni purtroppo."

Spero di non essere risultato troppo ostico anche stavolta,non per tutti quantomeno.
Tuttavia sono curioso di sapere in che frasi nello specifico ravvedi superficialità e qualunquismo.
Sono termini piuttosto offensivi che ti assicuro non giovano il prosieguo della discussione,ti pregherei di segnalarmele così da non mantenere una certa situazione di gratuitità immotivatà della tua reazione al mio intervento,provocatorio certamente,ma non irrispettoso nei confronti dei partecipanti.
In virtù di ciò,per quanto vale, Luca/ si autosospende da questo sito,poichè trovandomi sul forum di Alfonso Toscano,ed essendomi rivolte dallo stesso amministratore ,e dunque garante della moderazione,frasi come "la Cavalierite galoppa.., oltre alle smentite siamo anche alle grossolane gaffes ?!?" e "penso, caro Luca, che tu abbia semplicemente travisato quanto ho scritto, condendo il tutto con un pizzico di superficialità e qualunquismo ","ma non è che per caso "qualcuno" in questo forum sia stato colpito dal virus della Cavalierite che costringe il soggetto a dire una cosa e smentirla totalmente subito dopo ?

..questa te la sei proprio andata a cercare ... "
dal tono decisamente ostile,credo che la mia permanenza sia oramai sgradita al padrone di casa,non si spiegerebbe altrimenti la violazione delle più elementari regole di moderazione,e ,se vogliamo, di ospitalità.
Aspetto quindi i dovuti chiarimenti,e,spero momentaneamente, vi saluto ringraziandovi per il confronto avuto con voi nel corso di quest'anno.
A presto
Luca/



Il forum del sito della chitarra battente ©ZIXForum 1.14 by: ZixCom 2006Up