www.alfonsotoscano.it la musica degli ignoranti
 

Calendario   |   Corsi, seminari e stage   |   Libri, cd, demo   |   archivio audiovideo   |   la chitarra battente   |   mostra   |   annunci   |   la chiazza    |   proposte artistiche     artigiani & hobbisti    |   i portatori della tradizione    |    eventi trascorsi   |   le feste da non perdere   |   articoli   |   Cilento   | nonSoloMusica   |   home   |   la battente vista da..

 

in questa piazza puoi dire quello che vuoi senza bisogno di registrazione/iscrizione, qui ci si incontra per fare quattro chiacchiere oppure per spaccare il pelo in quattro, come preferisci...

resta inteso che se ti metti a rompere le scatole i tuoi interventi verranno cancellati senza pietŕ, e questo vale in particolar modo per coloro che scelgono di rimanere anonimi pur usando uno pseudonimo    

 
Torna all'elenco argomenti | Messaggi | Giovedi 1 Ottobre 2020

Nuovo oggetto
Icon:
Titolo:

Descrizione:

Usa gli Smileys Inserisci un'immagine

Nome:
Vengo da:
Email:

Inserisci la parola che leggi qui sopra prima di inviare:
Stai rispondendo al messaggio di: zammarelli
[15-04-2008, a  14:29]
Re: la ciaramella
se la ciaramella è molisana (ma non è un attacco al molise) ci sono molte probabilità che non sia molto buona, in tal caso se puoi mandare una foto dei fori posso toglierti i dubbi. Per alzare la terza devi premere un poco con le labbra.
Se per nota acuta intendi il portavoce, aperto questo la nota deve essere sol. E' importante che questo foro sia fatto bene e alla giusta distanza, in secondo luogo controlla che non ci siano all'interno della ciaramella residui di truccioli o cera.
Ricordo che per la molisana con aperto il portavoce devi comunque chiudere il foro precedente.
Personalmente ti consiglio una ciaramella lucana (ma anche qui bisogna stare attenti alle fregature), i costruttori che consiglio sono Quirino Valvano, Pietro Citera, Carmine Carbone tra tanti altri.

Il forum del sito della chitarra battente ©ZIXForum 1.14 by: ZixCom 2006Up