www.alfonsotoscano.it la musica degli ignoranti
 

Calendario   |   Corsi, seminari e stage   |   Libri, cd, demo   |   archivio audiovideo   |   la chitarra battente   |   mostra   |   annunci   |   la chiazza    |   proposte artistiche     artigiani & hobbisti    |   i portatori della tradizione    |    eventi trascorsi   |   le feste da non perdere   |   articoli   |   Cilento   | nonSoloMusica   |   home   |   la battente vista da..

 

in questa piazza puoi dire quello che vuoi senza bisogno di registrazione/iscrizione, qui ci si incontra per fare quattro chiacchiere oppure per spaccare il pelo in quattro, come preferisci...

resta inteso che se ti metti a rompere le scatole i tuoi interventi verranno cancellati senza pietŕ, e questo vale in particolar modo per coloro che scelgono di rimanere anonimi pur usando uno pseudonimo    

 
Torna all'elenco argomenti | Messaggi | Giovedi 23 Novembre 2017

Nuovo oggetto
Icon:
Titolo:

Descrizione:

Usa gli Smileys Inserisci un'immagine

Nome:
Vengo da:
Email:

Inserisci la parola che leggi qui sopra prima di inviare:
Stai rispondendo al messaggio di: Guglielmo
[11-04-2008, a  19:39]
Re: Chit Barocca/Chit Battente
Ciao Marcello,
le tue risposte sono preziosissimi suggerimenti e non mancherò di seguirli alla lettera.

Il fatto è che non sono un musicista, ma solo un impiegato che ha studiato chitarra classica in passato e cerco di continuare a coltivare questa passione negli spazi di tempo che riesco a ritagliarmi.
Finora le mie conoscenze erano ristrette a quei testi che tutti conoscono (Carulli, Sor, ...) e, come ho detto in un post precedente, da quando ho cominciato a cimentarmi sulla battente ho sùbito sentito la necessità di conoscere qualcosa che mi aiutasse ad andare oltre tutto quanto si ascolta di continuo cn la battente. Questo mi ha avvicinato all'età barocca, che non mi dispiace affatto, ma gli autori e le opere sono davvero tante, ecco perchè "mi sono messo sulle tue tracce", cioè a fare quello che tu hai fatto all'inizio!
Un paio di mesi fa ci siamo incontrati da Miletti a Via San Sebastiano a Napoli. In quella circostanza mi dicesti che quando hai incominciato non avevi riferimenti ne musicisti a cui rivolgerti per consigli e suggerimenti.
Vorrei quindi approfondire gli argomenti che mi hai segnalato dedicando comunque un pò di tempo anche a ciò che tu definisci "estremamente elementare" (per te lo sarà senz'altro, ma per me ...) .

Un piccolo richiamo ai partecipanti al forum :

in questi giorni ho cercato di contribuire a rilanciare l'argomento "chitarra battente", approfittando dell'estrema disponibilità di Marcello.

Ho notato però che su argomenti così strettamente attinenti al nostro strumento non c'è partecipazione. Nessuno ha esperienze o conoscenze da mettere a disposizione di tutti !
Per esempio: mi dite come eseguite una terzina, dove avete imparato una certa tecnica, quale repertorio trovate più idoneo per un neofita, ecc...
Ed ancora peggio nessuno ha domande da porre avendo a disposizione un esperto come Marcello Vitale. Forse per il timore che l'autorevolezza artistica di Marcello potrebbe incutere???
Bene. Sappiate che ho conosciuto Marcello una sera di autunno mentre era intento ad allestire il negozio della moglie in pieno centro a Benevento e lo incontrato a distanza di qualche mese a Napoli.
E' un ragazzo pieno di passione musicale, semplice ed estremamente disponibile verso chiunque!

Quindi chiunque abbia domande da porre e dubbi da chiarire si faccia avanti (accordature, scordino, terzine, arpeggi, ecc. ecc. ecc.) oppure avete già tutto chiaro e sono solo io la sega ...

... e si facciano avanti anche quelli che hanno delle risposte da dare, giuste o sbagliate che siano aiutano comunque a crescere !!!

Marcè, sono superstizioso per cui ...
grazie sinceramente per il tempo e l'attenzione che mi hai dedicato.
Conto di mettermi all'opera al più presto per poterti tempestare di mille nuove domande!!!

A presto
Guglielmo


Il forum del sito della chitarra battente ©ZIXForum 1.14 by: ZixCom 2006Up