www.alfonsotoscano.it la musica degli ignoranti
 

Calendario   |   Corsi, seminari e stage   |   Libri, cd, demo   |   archivio audiovideo   |   la chitarra battente   |   mostra   |   annunci   |   la chiazza    |   proposte artistiche     artigiani & hobbisti    |   i portatori della tradizione    |    eventi trascorsi   |   le feste da non perdere   |   articoli   |   Cilento   | nonSoloMusica   |   home   |   la battente vista da..

 

in questa piazza puoi dire quello che vuoi senza bisogno di registrazione/iscrizione, qui ci si incontra per fare quattro chiacchiere oppure per spaccare il pelo in quattro, come preferisci...

resta inteso che se ti metti a rompere le scatole i tuoi interventi verranno cancellati senza pietŕ, e questo vale in particolar modo per coloro che scelgono di rimanere anonimi pur usando uno pseudonimo    

 
Torna all'elenco argomenti | Messaggi | Mercoledi 8 Luglio 2020

Nuovo oggetto
Icon:
Titolo:

Descrizione:

Usa gli Smileys Inserisci un'immagine

Nome:
Vengo da:
Email:

Inserisci la parola che leggi qui sopra prima di inviare:
Stai rispondendo al messaggio di: Tiziano
[03-10-2008, a  03:13]
Re: tarantelle del gargano
Torno dopo tanto tempo su questo argomento, poichè, credo di aver fatto un poco di chiarezza sulle tarantelle del Gargano, sono classificabili fondamentalnente in 2 categorie, T. in minore e T. in maggiore. I nomi ad esse attribuiti non si riferiscono alla zona di prevalente esecuzione o di origine ma sono solo nomi per definire le due forme principali, cosi che avremo le rodianelle eseguite in tonalità maggiore e le viestesane in minore (e le montanare?)... credo che ancora non abbiamo raggiunto un buon livello di lucidità su questo tema... possibile che non ci sia nessuno in grado di aiutarmi?

Il forum del sito della chitarra battente ©ZIXForum 1.14 by: ZixCom 2006Up