www.alfonsotoscano.it la musica degli ignoranti
 

Calendario   |   Corsi, seminari e stage   |   Libri, cd, demo   |   archivio audiovideo   |   la chitarra battente   |   mostra   |   annunci   |   la chiazza    |   proposte artistiche     artigiani & hobbisti    |   i portatori della tradizione    |    eventi trascorsi   |   le feste da non perdere   |   articoli   |   Cilento   | nonSoloMusica   |   home   |   la battente vista da..

 

in questa piazza puoi dire quello che vuoi senza bisogno di registrazione/iscrizione, qui ci si incontra per fare quattro chiacchiere oppure per spaccare il pelo in quattro, come preferisci...

resta inteso che se ti metti a rompere le scatole i tuoi interventi verranno cancellati senza pietŕ, e questo vale in particolar modo per coloro che scelgono di rimanere anonimi pur usando uno pseudonimo    

 
Torna all'elenco argomenti | Messaggi | Sabato 4 Febbraio 2023

Nuovo oggetto
Icon:
Titolo:

Descrizione:

Usa gli Smileys Inserisci un'immagine

Nome:
Vengo da:
Email:

Inserisci la parola che leggi qui sopra prima di inviare:
Stai rispondendo al messaggio di: Gambatesa
[29-01-2008, a  12:40]
Re: Maitunate molisane: musica, colore...
Caro Alfonso, le maitunate sono una tradizione molto estese nel territorio molisano (non so in quello abruzzese) e tanto diverse di paese in paese, in ogni luogo nascono in tempi diversi e per motivi diversi e per questo si evolvono in maniera differente a seconda della circonstanza... A Gambatesa abbiamo l'onore di poter vantare (a differenza di come sostiene qualcuno) la più antica tra le tradizioni delle maitunate (quest’anno abbiamo avuto l’edizione n. 308 del festival delle maitunate). E’ sicuramente una tradizione molto particolare e strettamente correlata a quello che è il contesto in cui si svolge, anzi, direi che è proprio questa la caratteristica fondamentale di questa tradizione.
Sicuramente non è facile pubblicizzare questo tipo di evento, poiché il turista che viene a Gambatesa, o va in qualsiasi altro paese che ha la stessa tradizione, ben poco può capire di ciò che viene detto nelle maitunate... si canta in dialetto... si prende in giro gente del posto, mettendo in risalto i pregi e difetti degli stessi... e chiaramente il turista che non conosce la persona della quale si sta cantando non capisce niente... Inoltre, almeno da noi, quando ci si trova a qualche cena, a cui sono presenti anche forestieri, spesso si finisce per cantare loro delle maitunate, e non sempre queste sono viste come un “volerli coinvolgere nel calore delle tradizioni gambatesane”, infatti qualche volta ci è capitato di sentirci dire: “Mi hai offeso” oppure “Come ti permetti”...
Una cosa è certa, però... che per noi a Gambatesa le maitunate fanno parte del nostro DNA, e anche se qualcuno insiste nel dire che la tradizione sta scomparendo, posso assicurarti che non è assolutamente così, perchè anche se il giorno del primo gennaio per la rassegna sul palco le squadre si sono ridotte ad essere circa una quindicina, le maitunate a Gambatesa si cantano durante tutto l’anno, in qualsiasi occasione, anche senza la fisarmoniche, magari anche improvvisando in strada, sulla villa o al bar, o addirittura la domenica al campo sportivo mentre si fa il tifo per la propria squadra... Per me questo è tenere viva una tradizione!!!! Ciò non toglie che qualora qualcuno fosse incuriosito dalla tradizione noi a Gambatesa vi aspettiamo a braccia aperte per il capodanno... venite preparati però... perchè le maitunate sono in agguato, e possono “colpire” anche voi!!!
Se volete vedere qualche nuovo video, ne sono stati aggiunti un pò su Youtube, effettuando la ricerca “Gambatesa” o “Maitunate”...
Un bacio a tutti

Il forum del sito della chitarra battente ©ZIXForum 1.14 by: ZixCom 2006Up