www.alfonsotoscano.it la musica degli ignoranti
 

Calendario   |   Corsi, seminari e stage   |   Libri, cd, demo   |   archivio audiovideo   |   la chitarra battente   |   mostra   |   annunci   |   la chiazza    |   proposte artistiche     artigiani & hobbisti    |   i portatori della tradizione    |    eventi trascorsi   |   le feste da non perdere   |   articoli   |   Cilento   | nonSoloMusica   |   home   |   la battente vista da..

 

in questa piazza puoi dire quello che vuoi senza bisogno di registrazione/iscrizione, qui ci si incontra per fare quattro chiacchiere oppure per spaccare il pelo in quattro, come preferisci...

resta inteso che se ti metti a rompere le scatole i tuoi interventi verranno cancellati senza pietŕ, e questo vale in particolar modo per coloro che scelgono di rimanere anonimi pur usando uno pseudonimo    

 
Torna all'elenco argomenti | Messaggi | Lunedi 30 Marzo 2020

Nuovo oggetto
Icon:
Titolo:

Descrizione:

Inserisci un'immagine

Nome:
Vengo da:
Email:

Inserisci la parola che leggi qui sopra prima di inviare:
Stai rispondendo al messaggio di:
[24-10-2007, a  09:03]
Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
Ben lo ricordo, moglie, cosa è assai perigliosa
per l'Irpin emigrare in Piemonte con la sposa.
Gh'eran int'a l'hostal gibus, bagas, bandits,
sunadur d'urganetto, poeti infin maudits.
Danzavan la courento, countrodanso e la giga
(per la qual cosa ogn'uomo sì suda e sì fatiga).
Seimper sott'al pumier Margùtun s'ressulava
la crisi industriale ognun dimenticava.

Nfrin nfron, nfrin nfron, prenez u chitarròn,
ghironda e la musetta, viulun e pò ballom!

"Bouvez del vin, Paulina, ma non lo mmescetare
ca si lu wino è forte, la capa fa aggirare"
"Lo vino piemuntese non è Greco di Tufo
me pare pisciazzella, io me ne bevo a ufo".
Beviam sette barili, tomini accompagnando,
ma non ricordo i preti che andavano mostrando...
Nè quella del pestello, o sposa, non ricordo
poichè da quest'orecchio, lo sai che sono sordo.
Gl'Irpini ovunque vanno non temon paragoni,
frati e Pastor Tedeschi, mettetevi carponi!

Nfrin nfron, nfrin nfron, prenez u chitarròn,
ghironda e la musetta, viulun e pò ballom!

La rima che ho cantato: meiro, balà e virà
la l'è per ogni Irpino che al Nord al l'è emigrà.

Nfrin nfron, nfrin nfron, prenez u chitarròn,
ghironda e la musetta, viulun e pò ballom!


L'Irpino



Il forum del sito della chitarra battente ©ZIXForum 1.14 by: ZixCom 2006Up