www.alfonsotoscano.it la musica degli ignoranti
 

Calendario   |   Corsi, seminari e stage   |   Libri, cd, demo   |   archivio audiovideo   |   la chitarra battente   |   mostra   |   annunci   |   la chiazza    |   proposte artistiche     artigiani & hobbisti    |   i portatori della tradizione    |    eventi trascorsi   |   le feste da non perdere   |   articoli   |   Cilento   | nonSoloMusica   |   home   |   la battente vista da..

 

in questa piazza puoi dire quello che vuoi senza bisogno di registrazione/iscrizione, qui ci si incontra per fare quattro chiacchiere oppure per spaccare il pelo in quattro, come preferisci...

resta inteso che se ti metti a rompere le scatole i tuoi interventi verranno cancellati senza pietŕ, e questo vale in particolar modo per coloro che scelgono di rimanere anonimi pur usando uno pseudonimo    

 
Torna all'elenco argomenti | Messaggi | Mercoledi 20 Novembre 2019

Nuovo oggetto
Icon:
Titolo:

Descrizione:

Inserisci un'immagine

Nome:
Vengo da:
Email:

Inserisci la parola che leggi qui sopra prima di inviare:
Stai rispondendo al messaggio di: Peppino di Rosa
[18-03-2010, a  15:19]
Re: Sfida all'ultimo stornello "DUE"
Se in qualche modo posso dir la mia
sulla nuova facciata del portale,
con un parere senza ipocrisia,
non so se ponderato, ma leale.
Si pensi appunto ad una galleria
che passa lungo tutto lo stivale
mettendosi in perfetta sintonia
col popolare e col tradizionale.

A questa nostra allegra compagnia
che sta sull territorio nazionale,
tenuto conto della geografia,
gli serve quella pagina iniziale,
che sappia dar rispetto e garanzia
al mondo della tradizione orale.
Non trascurando inoltre che esso sia
sito del patrimonio immateriale.

Se immaginato come un crocevia
in cui qualunque tipo di segnale
fornisca indicazioni sulla via,
sia essa, secondaria o principale.
Senza carabinieri o polizia,
che sono sempre pronti col verbale
il quale non lo toglie l’amnistia
lo paghi proprio come una cambiale.

Ma al sito torno e dico un’eresia,
riguardo a quel suo foglio principale,
potremmo trasformalo in agenzia
per gente che s’impegna nel sociale.
Fornire cure ad ogni malattia,
o fare l’assistenza in ospedale.
Studiando medicina e chirurgia
quindi guarire chi si sente male.

Poi qualche artista filoclericale
che in chiesa, assorto, ascolta l’omelia,
o recita quei i salmi del messale,
col padrenostro e qualche avemaria,
se poi finisce nel confessionale
faccia attenzione a qualche microspia
piazzata lì da qualche tribunale.
Allora buonanotte e così sia.

PdR

Il forum del sito della chitarra battente ©ZIXForum 1.14 by: ZixCom 2006Up