www.alfonsotoscano.it la musica degli ignoranti
 

Calendario   |   Corsi, seminari e stage   |   Libri, cd, demo   |   archivio audiovideo   |   la chitarra battente   |   mostra   |   annunci   |   la chiazza    |   proposte artistiche     artigiani & hobbisti    |   i portatori della tradizione    |    eventi trascorsi   |   le feste da non perdere   |   articoli   |   Cilento   | nonSoloMusica   |   home   |   la battente vista da..

 

in questa piazza puoi dire quello che vuoi senza bisogno di registrazione/iscrizione, qui ci si incontra per fare quattro chiacchiere oppure per spaccare il pelo in quattro, come preferisci...

resta inteso che se ti metti a rompere le scatole i tuoi interventi verranno cancellati senza pietŕ, e questo vale in particolar modo per coloro che scelgono di rimanere anonimi pur usando uno pseudonimo    

 
Torna all'elenco argomenti | Messaggi | Giovedi 23 Novembre 2017

Nuovo oggetto
Icon:
Titolo:

Descrizione:

Usa gli Smileys Inserisci un'immagine

Nome:
Vengo da:
Email:

Inserisci la parola che leggi qui sopra prima di inviare:
Stai rispondendo al messaggio di: giancarlo
[20-10-2008, a  08:39]
Re: Costruttori di flauti di canna.
Carissimo Gianluca, grazie per la tua partecipazione al forum, che mi auguro possa essere sempre più frequente.
Hai perfettamente ragione quando dici: "Quello che a me piace è la verità unita ad una sicera amicizia per tutti voi (anche se non vi conosco)."

E' proprio in nome della verità, dell'amicizia e del rispetto reciproco, che è giusto e doveroso, citare sempre l'autore delle foto, degli strumenti, dei libri, ecc., ai quali ci si ispira o dai quali si traggono spunti.
Sono daccordo quando dici che spesso si "reinventano" cose che in realtà sono esistite o esistono.
Nel caso specifico ero contrariato più per il mancato riferimento allo strumento di tua sicura costruzione, postato da Alfonso, che alla mia "probabile" ma non certa paternità del "genere" e ti credo perfettamente quando dici di possedere uno strumento appartenuto a tuo nonno.

Sono felice del fatto che se qualcuno faccia propria una tua idea, e la usi su ebay non ti dia fastidio, ma credo tu sia daccordo nel pensare che se non si indica la provenienza (in quel caso cilentatna) di un qualcosa, l'oggetto stesso perde gran parte della sua importanza antropologica e didattica

Sempre in nome della massima chiarezza dico che non ho "ancora" il brevetto dello strumento al sicuramente rinuncerò, visto che probabilmente è un tipo di strumento che già esisteva nella cultura popolare.
Il raduno? E' una bella idea, ma è prematuro parlarne!

Saluti a Gianluca


Il forum del sito della chitarra battente ©ZIXForum 1.14 by: ZixCom 2006Up