www.alfonsotoscano.it la musica degli ignoranti
 

Calendario   |   Corsi, seminari e stage   |   Libri, cd, demo   |   archivio audiovideo   |   la chitarra battente   |   mostra   |   annunci   |   la chiazza    |   proposte artistiche     artigiani & hobbisti    |   i portatori della tradizione    |    eventi trascorsi   |   le feste da non perdere   |   articoli   |   Cilento   | nonSoloMusica   |   home   |   la battente vista da..

 

in questa piazza puoi dire quello che vuoi senza bisogno di registrazione/iscrizione, qui ci si incontra per fare quattro chiacchiere oppure per spaccare il pelo in quattro, come preferisci...

resta inteso che se ti metti a rompere le scatole i tuoi interventi verranno cancellati senza pietŕ, e questo vale in particolar modo per coloro che scelgono di rimanere anonimi pur usando uno pseudonimo    

 
Torna all'elenco argomenti | Messaggi | Giovedi 23 Novembre 2017

Nuovo oggetto
Icon:
Titolo:

Descrizione:

Usa gli Smileys Inserisci un'immagine

Nome:
Vengo da:
Email:

Inserisci la parola che leggi qui sopra prima di inviare:
Stai rispondendo al messaggio di: Alfonso
[07-04-2008, a  22:18]
Re: Costruttori di flauti di canna.
in anteprima..:

Sabato 10 maggio 2008 il CIRCOLO GIANNI BOSIO
Via di Santambrogio 4 - II Piano, Roma, presenta

STAGE COSTRUZIONE FLAUTI DI CANNA…e simili
DUE STAGE IN UNO !

A cura di Gianluca Zammarelli

Nella tradizione popolare c’è un aspetto che accomuna un po’ tutte le regioni d’Italia: l’uso di strumenti rurali costruiti con la comune canna.
Chiaramente in ogni luogo ci sono delle differenze, ma fondamentalmente questo tipo di strumento è nato per esigenze venatorie, come richiamo per la caccia (durante lo stage saranno visionabili alcuni di questi oggetti provenienti dal Cilento).
Con l’evoluzione di questi oggetti si arriva a veri e propri strumenti sia a tacca sia ad ancia, che i pastori e i contadini si auto-costruivano e suonavano accoppiati con altri strumenti, famosi sono i flauti siciliani e calabresi; i flauti di osso (abruzzo e cilento) hanno lo stesso procedimento costruttivo di quelli in canna.
L’incontro tratterà inoltre della costruzione di semplici clarinetti popolari antenati delle zampogne, con l’utilizzo dell’ ancia semplice battente, quindi lo stage è anche un occasione per imparare la costruzione e l’accordatura di un ancia, avendo la possibilità di seguire 2 stage in uno.

ARGOMENTI
Flauto cilentano e ciociaro a 4-5 fori
Flauto doppio a paro e a chiave
Flauto a 7 fori
Flauto traverso
Clarinetto popolare singolo e doppio
Ance semplici battenti e accordatura
Accenni sui repertori e diteggiature

PROGRAMMA

10-13
- panoramica degli utensili e uso del coltello (manualità )
- taglio della canna e preparazione
- creazione della tacca e della zeppa
- trucchi e segreti/risoluzione imperfezioni

14-18

- fori digitali e intonazione (alla pecorara, alla zampognara, minore e maggiore, ecc)
- estetica tradizionale del sud-Italia
- costruzione di un ancia semplice e accordatura di un clarinetto popolare
- usi del flauto e del clarinetto
- diteggiature e cenni sul repertorio

Il materiale sarà fornito dal maestro e gli strumenti costruiti saranno propietà di ogni partecipante

COSTO: 65 € - Info: 3281750244 / 0668135642 (su prenotazione posti limitati)

Gianluca Zammarelli: musicista polistrumentista, nel campo dei flauti di canna ha acquisito le tecniche costruttive e musicali tradizionali del Cilento, comuni tuttavia a gran parte d’Italia, sperimentando l’unione di tecniche empiriche tradizionali con tecniche più scientifiche mirate a costruire strumenti accordati, affidabili, duraturi divenendo esperto di accordatura e di risoluzione imperfezioni.
Ha inoltre studiato i singoli repertori e stili di varie zone d’Italia unitamente alla ciaramella e alla zampogna, imparando la costruzione e l’accordatura di ance doppie, in canna e plastica, e di ance singole.

Il forum del sito della chitarra battente ©ZIXForum 1.14 by: ZixCom 2006Up