www.alfonsotoscano.it la musica degli ignoranti
 

Calendario   |   Corsi, seminari e stage   |   Libri, cd, demo   |   archivio audiovideo   |   la chitarra battente   |   mostra   |   annunci   |   la chiazza    |   proposte artistiche     artigiani & hobbisti    |   i portatori della tradizione    |    eventi trascorsi   |   le feste da non perdere   |   articoli   |   Cilento   | nonSoloMusica   |   home   |   la battente vista da..

 

in questa piazza puoi dire quello che vuoi senza bisogno di registrazione/iscrizione, qui ci si incontra per fare quattro chiacchiere oppure per spaccare il pelo in quattro, come preferisci...

resta inteso che se ti metti a rompere le scatole i tuoi interventi verranno cancellati senza pietŕ, e questo vale in particolar modo per coloro che scelgono di rimanere anonimi pur usando uno pseudonimo    

 
Torna all'elenco argomenti | Messaggi | Venerdi 24 Novembre 2017

Nuovo oggetto
Icon:
Titolo:

Descrizione:

Usa gli Smileys Inserisci un'immagine

Nome:
Vengo da:
Email:

Inserisci la parola che leggi qui sopra prima di inviare:
Stai rispondendo al messaggio di: giancarlo
[18-03-2008, a  08:48]
Re: Costruttori di flauti di canna.
Buongiorno a tutti!
Ciao Pippo, ciao Antonio.

Caro Antonio, le canne che uso, sono proprio le nostre "Canne Comuni", o "canna gentile", quelle chiamate anche "Arundo donax".
...Sai quelle usate negli orti, nelle vigne, come tutori per le piante?
O anche per fare cesti, contenitori, "incannizzate" di recinzioni ecc.

Per gli strumenti che hanno delle misure un pò superiori alla media, in effetti è un problema trovare la canna adatta, specie come lunghezza di internodo.

Bisogna "adocchiare" durante l'anno, qualche esemplare interessante ed attendere con pazienza il periodo della raccolta, tagliarla, farla stagionare ed infine realizzare lo strumento, con il rischio di sbagliare e buttare via un anno di attesa!!!

E' anche per questo che alcune tonalità sono poco usate (quelle tonalità che richiedono misure particolari).

Anche per questo sono inutili alcuni schemi, se poi la canna che abbiamo non ha le "misure basi" corrispondenti!

Mi spiego meglio: ho postato uno schema di flauto in RE lungo 27,70 cm con un certo diamtero, ma se quella canna non l'abbiamo a disposizione, potremmo fare un flauto in Re di misure diverse, Magari lungo solo 25 cm, perchè quella è la "materia prima" che abbiamo?

Semplice no?

Saluti, Giancarlo.

Ps: per chi volesse farlo, è sempre possibile leggere tutto quello che è stato detto finora.




Il forum del sito della chitarra battente ©ZIXForum 1.14 by: ZixCom 2006Up