www.alfonsotoscano.it la musica degli ignoranti
 

Calendario   |   Corsi, seminari e stage   |   Libri, cd, demo   |   archivio audiovideo   |   la chitarra battente   |   mostra   |   annunci   |   la chiazza    |   proposte artistiche     artigiani & hobbisti    |   i portatori della tradizione    |    eventi trascorsi   |   le feste da non perdere   |   articoli   |   Cilento   | nonSoloMusica   |   home   |   la battente vista da..

 

in questa piazza puoi dire quello che vuoi senza bisogno di registrazione/iscrizione, qui ci si incontra per fare quattro chiacchiere oppure per spaccare il pelo in quattro, come preferisci...

resta inteso che se ti metti a rompere le scatole i tuoi interventi verranno cancellati senza pietŕ, e questo vale in particolar modo per coloro che scelgono di rimanere anonimi pur usando uno pseudonimo    

 
Torna all'elenco argomenti | Messaggi | Lunedi 20 Novembre 2017

Nuovo oggetto
Icon:
Titolo:

Descrizione:

Usa gli Smileys Inserisci un'immagine

Nome:
Vengo da:
Email:

Inserisci la parola che leggi qui sopra prima di inviare:
Stai rispondendo al messaggio di: Edoardo Morello
[15-03-2008, a  08:52]
Re: Costruttori di flauti di canna.
Ciao a tutti.
Ho continuato a seguire il topic ed anche a "sperimentare". Per chi non li avesse ancora provati, consiglio vivamente di procurarsi "in qualunque modo" un ciufill di Giancarlo. Ultimamente mi sono passati per le mani diversi flauti ( ciufill e friscaletti) e Vi posso assicurare che, in quanto a suono, quello di "mastro" Giancarlo non ha rivali. Lo conservo davvero molto gelosamente.
Ho visto inoltre che la "moda" si va diffondendo, tanto che su Ebay sono presenti almeno tre costruttori che espongono i loro prodotti, a prezzi che variano dai 25 ai 30 Euro per toccare punte anche di 40 e 50 per "modelli e tonalità" particolari.
Preso dalla curiosità, come sembre dovrebbe fare uno sperimentatore, in effetti mi sono procurato alcuni "esemplari" beh... Complimenti a Calogero, il quale costruisce dei buoni friscaletti (io ne ho uno in Do). Anche se ancora non si avvicina alla perfezione esecutiva di Giancarlo è davvero un buono strumento. Per gli altri purtroppo il mio PERSONALISSIMO parere è che vanno molto bene come soprammobili, ma li ci fermiamo.

I miei "figlioli" invece hanno ancora un sacco di pecche che spero di migliorare col tempo e con la pratica. Inoltre sono a corto di canne. La raccolta di quest'anno è stata buona, ma Ahimè... la stagionatura ha i suoi tempi... e non mi resta che pazientare. Ieri ho terminato un esemplare in SOL, ma non mi soddisfa affatto l'emissione del suono. Grazie a tutti per gli interessantissimi topic.

Un saluto

Edoardo

Il forum del sito della chitarra battente ©ZIXForum 1.14 by: ZixCom 2006Up