www.alfonsotoscano.it la musica degli ignoranti
 

Calendario   |   Corsi, seminari e stage   |   Libri, cd, demo   |   archivio audiovideo   |   la chitarra battente   |   mostra   |   annunci   |   la chiazza    |   proposte artistiche     artigiani & hobbisti    |   i portatori della tradizione    |    eventi trascorsi   |   le feste da non perdere   |   articoli   |   Cilento   | nonSoloMusica   |   home   |   la battente vista da..

 

in questa piazza puoi dire quello che vuoi senza bisogno di registrazione/iscrizione, qui ci si incontra per fare quattro chiacchiere oppure per spaccare il pelo in quattro, come preferisci...

resta inteso che se ti metti a rompere le scatole i tuoi interventi verranno cancellati senza pietŕ, e questo vale in particolar modo per coloro che scelgono di rimanere anonimi pur usando uno pseudonimo    

 
Torna all'elenco argomenti | Messaggi | Giovedi 23 Novembre 2017

Nuovo oggetto
Icon:
Titolo:

Descrizione:

Usa gli Smileys Inserisci un'immagine

Nome:
Vengo da:
Email:

Inserisci la parola che leggi qui sopra prima di inviare:
Stai rispondendo al messaggio di: Alfonso
[27-09-2007, a  22:12]
Re: Costruttori di flauti di canna.
certo, immagino che nessuno abbia mai subito seri danni ciufolando in una canna, anche perchè se parliamo di tossicità dovremmo distinguere fra le varie parti della pianta, la nonna per esempio mi diceva che I FIORI di oleandro erano tossici, le altre parti non so..,.

è chiaro che la concentrazione di sostanza tossica può variare sensibilmente secondo se parliamo di radici, foglie, fiori, frutti, parti legnose ecc... ma pure io direi che possiamo continuare tranquilli e che eon corriamo grossi rischi..

comuqnue i tappi (di sughero) si sono sempre usati, e vanno bene in quei casi un cui non c'è una esasperata ricerca della perfezione, in effetti hanno la controindicazione che la superficie del canaletto non è perfettamente levigata come si può invece ottenere con i legni,

ma presentano il vantaggio della facile reperibilità e lavorabilità, e se c'è qualche imperfezione nella tenuta si può dempre adoperare un pò di cera..

questa estate ho preso un appalto di "ritiro sugheri" con un ristorante cilentano e in circa tre mesi mi sono fatto una scorta di tappi (usati ) che mi basterà per i prossimi anni, e comunque anche fra i tappi ci sono tappi e tappi !

ma questa è un'altra storia..


Il forum del sito della chitarra battente ©ZIXForum 1.14 by: ZixCom 2006Up