www.alfonsotoscano.it la musica degli ignoranti
 

Calendario   |   Corsi, seminari e stage   |   Libri, cd, demo   |   archivio audiovideo   |   la chitarra battente   |   mostra   |   annunci   |   la chiazza    |   proposte artistiche     artigiani & hobbisti    |   i portatori della tradizione    |    eventi trascorsi   |   le feste da non perdere   |   articoli   |   Cilento   | nonSoloMusica   |   home   |   la battente vista da..

 

in questa piazza puoi dire quello che vuoi senza bisogno di registrazione/iscrizione, qui ci si incontra per fare quattro chiacchiere oppure per spaccare il pelo in quattro, come preferisci...

resta inteso che se ti metti a rompere le scatole i tuoi interventi verranno cancellati senza pietŕ, e questo vale in particolar modo per coloro che scelgono di rimanere anonimi pur usando uno pseudonimo    

 
Torna all'elenco argomenti | Messaggi | Venerdi 27 Aprile 2018

Nuovo oggetto
Icon:
Titolo:

Descrizione:

Usa gli Smileys Inserisci un'immagine

Nome:
Vengo da:
Email:

Inserisci la parola che leggi qui sopra prima di inviare:
Stai rispondendo al messaggio di: Salvatore
[20-03-2013, a  21:13]
Re: Costruttori di flauti di canna.
Caro Giuseppe, non puoi immaginare quanto mi farebbe piacere sabato fare un salto a Castell'Umberto e visitare la Mostra sull'artigianato nonchè la Tua dimostrazione ma, mi è materialmente impossibile... ho già altri "improrogabili" impegni che purtroppo non me lo consentono ma, chissà in futuro che non ci siano altre occasioni e che possa parteciparvi, mi dispiace. Ti ringrazio per aver capito la mia curiosità e, per quanto riguarda il mio primo friscalettu decente, è stato un 7+2 successivamente il 6+1 che ho costruito senza avere le nozioni giuste per farlo correttamente in quanto c'era una "particolarità" che mi ha svelato Giancarlo Petti, che ringrazio e ora ho le giuste cognizioni per poterli fare entrambi correttamente. Sono anche uno sperimentatore (dilettante...) ho fatto alcune Quenas, alcuni flauti traversi in bamboo, un paio di flauti di Pan e ho provato a realizzare un friscalettu 7+2 traverso con una buona riuscita, a proposito, ti risulta che nel messinese fosse usato un flauto (Friscalettu) traverso dai gruppi folkloristici? O hai notizia di qualche costruttore che ancora li fà? Mi farebbe piacere saperlo. Ho suonato per qualche anno il flauto traverso nella banda del mio paese e la musica in genere è sempre stata la colonna sonora della mia vita. Ti auguro una buona riuscita della Tua dimostrazione e tutto il bene di questo mondo, saluti Salvatore.

Il forum del sito della chitarra battente ©ZIXForum 1.14 by: ZixCom 2006Up