www.alfonsotoscano.it la musica degli ignoranti
 

Calendario   |   Corsi, seminari e stage   |   Libri, cd, demo   |   archivio audiovideo   |   la chitarra battente   |   mostra   |   annunci   |   la chiazza    |   proposte artistiche     artigiani & hobbisti    |   i portatori della tradizione    |    eventi trascorsi   |   le feste da non perdere   |   articoli   |   Cilento   | nonSoloMusica   |   home   |   la battente vista da..

 

in questa piazza puoi dire quello che vuoi senza bisogno di registrazione/iscrizione, qui ci si incontra per fare quattro chiacchiere oppure per spaccare il pelo in quattro, come preferisci...

resta inteso che se ti metti a rompere le scatole i tuoi interventi verranno cancellati senza pietŕ, e questo vale in particolar modo per coloro che scelgono di rimanere anonimi pur usando uno pseudonimo    

 
Torna all'elenco argomenti | Messaggi | Domenica 23 Settembre 2018

Nuovo oggetto
Icon:
Titolo:

Descrizione:

Usa gli Smileys Inserisci un'immagine

Nome:
Vengo da:
Email:

Inserisci la parola che leggi qui sopra prima di inviare:
Stai rispondendo al messaggio di: Carlo
[04-12-2012, a  19:08]
Re: Costruttori di flauti di canna.
Giancarlo questi friscaletti li ha realizzati u zu Pippino Accardi di Salemi (TP), vicino Partanna, paese da cui viene il nome "alla partannisa" riferendosi ai friscaletti 6+1 così come riporta Alberto Favara (anche lui di Salemi) nel Corpus di Musiche Popolari.

e se non ricordo male, di Partanna invece era un certo Filippo Tusa (parliamo dei primi dell'800), friscalettaro da cui Favara ha attinto molto per quanto riguarda i brani per friscaletto sempre riportate sul Corpus: jolle, tarantelle, chiovu etc.

per quanto riguarda u zu Pippino Accardi ti posso dire che lo ricordo sempre con affetto, mi ha venduto lui i miei primi friscaletti facendomeli scegliere personalmente tra centinaia e centinaia!! ci ho messo una giornata a scovarli! molti erano da souvenir ma qualcuno buono lo trovavi se avevi la pazienza di cercare!! aveva casse, scatole, scatoloni pieni di friscaletti!!! purtroppo non li accordava e se ci fai caso dalle foto che ho allegato i fori sono tutti uguali in tutti i friscaletti che realizzava, a riprova che non curava questo aspetto, ma chi lo faceva a quei tempi tra i costruttori non "musicalmente eruditi"?? ma nonostante ciò ti posso assicurare che quei pochi che ho comprato da lui sono tutti accordati!! ...mistero!!!


eccoti un friscaletto in SI sempre di Accardi che qualcuno forse potrebbe definirlo "contrabbasso", copre sempre le 2 ottavve e ha un timbro a dir poco meraviglioso!!! profondo e corposo!!
{{img:1354644282}}

a presto

Il forum del sito della chitarra battente ©ZIXForum 1.14 by: ZixCom 2006Up