www.alfonsotoscano.it la musica degli ignoranti
 

Calendario   |   Corsi, seminari e stage   |   Libri, cd, demo   |   archivio audiovideo   |   la chitarra battente   |   mostra   |   annunci   |   la chiazza    |   proposte artistiche     artigiani & hobbisti    |   i portatori della tradizione    |    eventi trascorsi   |   le feste da non perdere   |   articoli   |   Cilento   | nonSoloMusica   |   home   |   la battente vista da..

 

in questa piazza puoi dire quello che vuoi senza bisogno di registrazione/iscrizione, qui ci si incontra per fare quattro chiacchiere oppure per spaccare il pelo in quattro, come preferisci...

resta inteso che se ti metti a rompere le scatole i tuoi interventi verranno cancellati senza pietŕ, e questo vale in particolar modo per coloro che scelgono di rimanere anonimi pur usando uno pseudonimo    

 
Torna all'elenco argomenti | Messaggi | Domenica 21 Gennaio 2018

Nuovo oggetto
Icon:
Titolo:

Descrizione:

Usa gli Smileys Inserisci un'immagine

Nome:
Vengo da:
Email:

Inserisci la parola che leggi qui sopra prima di inviare:
Stai rispondendo al messaggio di: Giancarlo
[16-05-2012, a  18:11]
Re: Costruttori di flauti di canna.
Nicola, come sempre ti dimostri persona seria, sincera, umile e riservata.
Mi fa piacere che ci siano persone, come te, Pippo, Vittorio, Bruno, Michele, Alfonso, Pino, Edo e tanti altri, che nei nostri cinque anni di chiacchiere hanno intravisto qualcosa di positivo.
Molti di voi non amano apparire e mai vi è passato per la testa di mettervi in mostra, in nessun modo.
Questo vi fa onore.
Sono orgoglioso per aver avuto la possibilità di contribuire alla nascita o allo sviluppo di questa nostra comune passione.
In tutta sincerità vedo in difficoltà questo lungo ed appassionante forum (flauti di canna).
E' venuto meno un fattore importantissimo: il dialogo, inteso come confronto ed espressione di idee diverse e spesso addirittura opposte.
"Dià-Logos" in greco, "attraverso il discorso" si cresce e si migliora.
In sua assenza c'è il rischio che si scivoli verso il "monológos" ("unico- discorso"), tenuto da una sola persona e diretto a una o più persone che ascoltano soltanto.
Spesso si sconfina nel "soliloquio" dove colui che parla indirizza le sue parole a se stesso!
Qualificato come luogo di scambio d'informazioni, di sensazioni, di sperimentazioni serie, sembra perdere smalto ed interesse.
Qualche "impennata" occasionale, episodio isolato, dovuto più alla passione dei singoli che non ad un effetivo dialogo tra persone.
...Io stesso ho poca voglia di scrivere, ormai.
Spero di sbaglarmi, ma ho un brutto presentimento....
Saluti, Giancarlo.

Il forum del sito della chitarra battente ©ZIXForum 1.14 by: ZixCom 2006Up