www.alfonsotoscano.it la musica degli ignoranti
 

Calendario   |   Corsi, seminari e stage   |   Libri, cd, demo   |   archivio audiovideo   |   la chitarra battente   |   mostra   |   annunci   |   la chiazza    |   proposte artistiche     artigiani & hobbisti    |   i portatori della tradizione    |    eventi trascorsi   |   le feste da non perdere   |   articoli   |   Cilento   | nonSoloMusica   |   home   |   la battente vista da..

 

in questa piazza puoi dire quello che vuoi senza bisogno di registrazione/iscrizione, qui ci si incontra per fare quattro chiacchiere oppure per spaccare il pelo in quattro, come preferisci...

resta inteso che se ti metti a rompere le scatole i tuoi interventi verranno cancellati senza pietŕ, e questo vale in particolar modo per coloro che scelgono di rimanere anonimi pur usando uno pseudonimo    

 
Torna all'elenco argomenti | Messaggi | Domenica 23 Settembre 2018

Nuovo oggetto
Icon:
Titolo:

Descrizione:

Usa gli Smileys Inserisci un'immagine

Nome:
Vengo da:
Email:

Inserisci la parola che leggi qui sopra prima di inviare:
Stai rispondendo al messaggio di: Giancarlo
[20-11-2010, a  16:31]
Re: Costruttori di flauti di canna.
Uè Bruno... complimenti!
Davvero Bravo e ....veloce!
Mi devi spiegare quando lo hai completato. .. stamattina?

Ieri sera a alle undici ho letto la tua email dove mi dicevi di non sapere neppure quale scala fargli fare.
...Era più o meno mezzanotte quando ti ho inviato le singole note corrispondenti ad ogni foro
... quindi o lo hai finito stanotte o stamattina presto! :-)

Ti devo comunque avvisare che, come tutti i miei friscaletti, anche quello tuo in LA (con le indicazioni che ti ho fate) è accordato "alla moderna", cioè con una diteggiatura sulle note alte (Fa# La Si ecc.) diverse da quelli accordati "all'antica".
Questo permette ai giovani suonatori di friscaletto (sempre più virtuosi) di fare dei passaggi molto più veloci.

Non ti meravigliare, perciò, se ti capita di confrontare la diteggiatura che ti ho consigliato, con quella presente su qualche "metodo per friscaletto" che circola in rete (e che anche tu hai) e trovarla leggermente diversa su qualche posizione delle note alte.

...Mi pare di avertelo detto anche in privato, qualche volta.
...Lo strumento è abbastanza buono, però mi pare che un piccolo "soffio" si sente ancora.
Non credo sia un problema di zeppa... piuttosto di finestrella e di scivolo!

Comunque ora hai, come hai detto tu, "una montagna di canne" e ti puoi divertire a provare flauti in tutte le tonalità

Saluti?


Il forum del sito della chitarra battente ©ZIXForum 1.14 by: ZixCom 2006Up